video suggerito
video suggerito
17 Maggio 2024
15:00

Art. 74 della Costituzione italiana: commento e spiegazione semplice

L'art. 74 della Costituzione italiana stabilisce che il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può chiedere una nuova deliberazione alle Camere con messaggio motivato.

Art. 74 della Costituzione italiana: commento e spiegazione semplice
Avvocato
Immagine

L'art. 74 della Costituzione italiana stabilisce che il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può chiedere una nuova deliberazione alle Camere con messaggio motivato.

L'art. 74 della Costituzione si trova nella Parte II, "Ordinamento della Repubblica", Titolo I "Il Parlamento", Sezione II "La formazione delle leggi".

Vediamo cosa stabilisce l'art. 74 della Costituzione italiana.

Art. 74 della Costituzione: testo aggiornato e ufficiale

Ecco il testo aggiornato e ufficiale dell'art. 74 della Costituzione italiana:

"Art. 74
Il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può con messaggio motivato alle Camere chiedere una nuova deliberazione.
Se le Camere approvano nuovamente la legge, questa deve essere promulgata".

Art. 74 della Costituzione: spiegazione

L'art. 74 della Costituzione italiana stabilisce che il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può chiedere una nuova deliberazione alle Camere con messaggio motivato.

Il Presidente della Repubblica può invitare le Camere a effettuare una nuova deliberazione perché, ad esempio, rileva dei profili di illegittimità costituzionale della legge.

L'art. 74 della Costituzione, comma 2, stabilisce che se le Camere approvano nuovamente la legge, questa deve essere promulgata.

Avvocato, laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Ho poi conseguito la specializzazione presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali, e sono stata collaboratrice della cattedra di diritto pubblico comparato. Sono autrice e coautrice di numerosi manuali, alcuni tra i più noti del diritto civile e amministrativo. Sono inoltre autrice di numerosi articoli giuridici, e ho esperienza pluriennale come membro di comitato di redazione. Per Lexplain sono editor per l'area "diritto" e per l'area "fisco". Sono mamma di due splendidi figli, Riccardo, che ha 17 anni e Angela, che ha 9 anni.
Sfondo autopromo
Segui Lexplain sui canali social
api url views