video suggerito
video suggerito
30 Giugno 2024
9:00

Aumenti settore trasporto aereo luglio 2024

Le Tabelle Minimo CCNL del Settore del Trasporto Aereo sono state aggiornate con i nuovi aumenti che si estendono fino al 2025.

32 condivisioni
Aumenti settore trasporto aereo luglio 2024
Dottoressa in Giurisprudenza
Aumenti settore trasporto aereo luglio 2024

Lo stipendio del personale non dirigente dipendente di Enav aumenta a partire dal 1° luglio 2024. Si tratta di un vero e proprio incremento retributivo che coinvolge la paga base (ovvero il minimo contrattuale), lo scatto anomalo e il superminimo professionale.

Le Tabelle Minimo CCNL del Settore del Trasporto Aereo sono state aggiornate con i nuovi aumenti che si estendono fino al 2025.

Il verbale di accordo tra ENAV e le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta, Unica si è concluso il 25 novembre 2022 e ha stabilito un aumento della retribuzione che verrà applicato a decorrere da luglio 2024 sulla busta paga di luglio.

Aumento paga base da luglio 2024

La paga base, ovvero il cd minimo contrattuale, in vigore dal 2023 è stata rivalutata registrando un incremento per tutti i dipendenti in forza da gennaio 2023 e per il periodo che va dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2025.

L’aumento della paga basa è del 2% a decorrere da luglio 2024 per tutte le classi e il nuovo importo degli incrementi dei minimi si applica in maggiorazione sulla paga base applicata a settembre 2023:

Classe Nuovo minimo da luglio 2024 Minimo in vigore da settembre 2023
1 768 753
2 959 941
3 1.151 1.129
4 1.383 1.356
5 1.612 1.581
6 1.841 1.806
7 2.074 2.034
8 2.303 2.259
9 2.456 2.409
10 2.612 2.562
11 2.763 2.710
12 2.917 2.861
13 3.070 3.011
Quadro 3.834 3.760

La tabelle con i minimi aggiornati per ogni singola classe (cioè dalla 1 ai Quadro) rispecchia gli aumenti della paga base da corrispondere ai lavoratori con il primo ruolo paga utile.

Il nuovo minimo si applica a partire dal 1° luglio 2024 e sarà presente come aumento della busta paga di luglio 2024.

Aumento scatto anomalo dal 1 luglio 2024

Tra le novità attesa dai lavoratori appartenenti al settore del Trasporto Aereo – attività aeroportuali, siglate da Enav s.p.a., con Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-TA e Unica, c’è anche l’aumento dello scatto anomalo.

Lo scatto anomalo è formato da “scatto anomalo + IIS” e viene rivalutato del 2% rispetto all’importo dello scorso gennaio 2023 e parte dal 1° luglio 2024:

Classe Scatto anomalo in vigore da gennaio 2023 Scatto anomalo da luglio 2024
1 156 187,2
2 157 188,4
3 157 188,4
4 158 189,6
5 158 189,6
6 159 190,8
7 159 190,8
8 160 192
9 160 192
10 160 192
11 160 192
12 160 192
13 160 192
Quadro 160 192

L'incremento dello scatto anomalo vale soltanto per i dipendenti assunti da gennaio 2023.

Incremento del Superminimo professionale da luglio 2024

Il superminimo professionale in vigore da gennaio 2023 viene rivalutato per tutte le categorie con un aumento del 2% a partire dal 1° luglio 2024, relativamente alla sezione  specifica Impianti strategici e Impianti a Basso traffico

A mero titolo di esempio, ecco l’importo per un Cta in H35 con specializzazione Adi/Twr e come aumenta:

Tipo RO Cat Importo dal 1 luglio 2024 Importo in vigore dal 1 gennaio 2023
IS H35 CTA 2,1804 1.817,00

Il superminimo professionale da ristrutturazione salariale relativo alla sezione Specifica Impianti Strategici viene rivalutata complessivamente del 2% a decorrere da luglio 2024.

A mero titolo di esemplificazione, per tutte le categorie professionali, vediamo adesso l'importo per un Cta in H35 con più di sette anni di servizio:

Tipo RO Cat Importo dal 1 luglio 2024 Importo in vigore dal 1 gennaio 2023
IS H35 CTA 278,4 232,00

Gli adeguamenti delle voci retributive riguarda quelle in vigore dallo scorso gennaio 2023 e si applicheranno a partire da luglio 2024 sulla busta paga di luglio per i dipendenti del settore del Trasporto Aereo.

Avatar utente
Virginia Sacco
Dottoressa in Giurisprudenza
Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli - Federico II, ho seguito le mie passioni specializzandomi prima in Intelligence istituzionale e, successivamente, in Diritto dell'Unione Europea. Nel corso degli anni ho preso parte a eventi, attività e progetti a livello europeo e internazionale, approfondendo i temi della cooperazione giudiziaria e del diritto penale internazionale. Su Lexplain scrivo di diritto con parole semplici e accessibili.
Sfondo autopromo
Segui Lexplain sui canali social
api url views